NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Le tombe monumentali del Sudan orientale

Le tombe monumentali del Sudan orientale

Un’interessante ricerca pubblicata su Plos One il 7 Luglio 2021, condotta da un gruppo di geoarcheologi - grazie al sostegno dei finanziamenti assegnati alla Spedizione Archeologica Italiana nel Sudan Orientale (IAEES) dall'Università degli Studi di Napoli “L'Orientale”, dalla Statale di Milano, dall'ISMEO — Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente, e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - esamina la stratificazione del paesaggio funerario della remota regione di Kassala, nel Sudan Orientale.  

Il mosaico di Cassiopea nella Casa di Aion a Paphos

Il mosaico di Cassiopea nella Casa di Aion a Paphos

Il quinto riquadro nell’ultimo registro in basso a sinistra del mosaico pavimentale della cosiddetta Casa di Aion a Nea Paphos (Cipro), il piu’ lacunoso di tutto il rivestimento, apre il suo testo soltanto leggendo la terza Ode Pitica di Pindaro: Asclepio bambino porge un piatto di frutta a Chirone sul Monte Pelio - a sinistra Sileno a cavalcioni dell’asino - mentre Nesso con la lira, nella parte destra, inganna l’amata Deianira.

E’ in questa favola, finora la piu’ oscura, che l’iconografia di tutto il contesto pavimentale sembra rivelare la chiave etica della colpa della superbia, che e’ il tradimento del dono divino della sapienza. Un’ampia lacuna non lascia determinare se sul carro, del quale solo una ruota e’ evidente dietro ai centauri, sieda o meno Dioniso errante di ritorno dall’India, la cui ebbrezza meccanicisticamente regoli la virtus.

Il rilievo 3D per la valorizzazione e la conservazione nell’ambito dei Beni Culturali e Archeologici

Il rilievo 3D per la valorizzazione e la conservazione nell’ambito dei Beni Culturali e Archeologici

I moderni strumenti per il rilievo 3D forniscono possibilità e prospettive di valorizzazione e conservazione nell’ambito dei Beni Culturali e Archeologici che fino a pochi anni fa erano impensabili.
Diventa cruciale oggigiorno fornire gli strumenti e la possibilità a chiunque di poter ammirare anche solo virtualmente i reperti, quali sculture, monumenti e manufatti di pregevole fattura che ci hanno lasciato in eredità le civiltà del mondo antico. La scansione 3D è ad oggi la tecnologia più veloce per la ricostruzione tridimensionale ed è sempre più utilizzata per la protezione e il restauro dei reperti storici e archeologici.

Modigliani e la figura celata

Modigliani e la figura celata

Tralasciamo il gossip che aleggia in questi giorni intorno al celebre quadro Ritratto di Ragazza, dipinto da Amedeo Modigliani nel 1917 (Tate Gallery Londra) che vede al di sotto della superficie pittorica una figura identificata con la scrittrice e giornalista sudafricana Beatrice Hastings, ex fidanzata di Modigliani - la cui immagine il pittore avrebbe coperto.

Stonex: Fotogrammetria per l’Archeologia. GNSS + Software + Drone.

Stonex: Fotogrammetria per l’Archeologia. GNSS + Software + Drone.

Grazie alla sua esperienza nel campo del posizionamento di precisione, Stonex è in grado di fornire a tutti i professionisti che effettuano rilievi fotogrammetrici con drone, una soluzione completa per i propri rilievi.

CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo