NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
Il Palazzo Grimaldi della Meridiana

Il Palazzo Grimaldi della Meridiana

Situato d’angolo su Piazza della Meridiana ai piedi della Salita S. Francesco a Castelletto, il Palazzo Grimaldi fa parte del complesso urbanistico dei Palazzi dei Rolli di Strada Nuova, le dimore nobiliari genovesi che avevano accesso alla pratica del sorteggio per alloggiare le legazioni diplomatiche asburgiche e di stati e potentati, vicini e lontani, che transitavano nel Porto di Genova. In poche parole, i palazzi delle famiglie che controllavano il credito bancario, i dazi, le flotte e il dominio della navigazione del Mar Mediterraneo fin dal sorgere della Repubblica di Genova ed il cui incremento finanziario tocco’ il suo apice nei secoli che seguirono la scoperta dell’America. Dopo un accurato restauro conservativo a partire dal 2004 il palazzo e’ stato riaperto dal mese di ottobre del 2010.

Rilievo 3D della Torretta Viscontea all’interno del Parco di Monza con strumenti Stonex

Rilievo 3D della Torretta Viscontea all’interno del Parco di Monza con strumenti Stonex

Grazie alla partnership con il Consorzio Parco Villa Reale di Monza, Stonex ha avuto la possibilità di effettuare un rilievo completo presso la Torretta Viscontea posizionata all’interno del Parco di Monza. Questo lavoro è la prima parte di un progetto di riqualificazione dell’edificio curato dal Consorzio. Diversi strumenti e software Stonex sono stati utilizzati per ottenere un progetto completo e dettagliato.

Digital Restoration of the Herculaneum Papyri per il recupero dei papiri di Ercolano

Digital Restoration of the Herculaneum Papyri per il recupero dei papiri di Ercolano

Un team statunitense ha presentato il 24 Maggio 2022, gli obiettivi e i risultati preliminari del progetto “Digital Restoration of the Herculaneum Papyri“, finanziato dalla Andrew W. Mellon Foundation e con la collaborazione del CISPE (Centro Internazionale per lo Studio dei Papiri Ercolanesi) Marcello Gigante.

Una soluzione dedicata alla manutenzione delle reti elettriche: H2020 AMPERE

Una soluzione dedicata alla manutenzione delle reti elettriche: H2020 AMPERE

Lo scopo del progetto AMPERE (Asset Mapping Platform for Emerging countRies Electrification) è quello di fornire una soluzione dedicata per la raccolta di informazioni sulle reti elettriche. AMPERE supporterà gli attori decisionali (es. istituzioni e aziende pubbliche/private preposte alla gestione e alla tutela della rete elettrica) per raccogliere tutte le informazioni necessarie per pianificare la manutenzione e per gli aggiornamenti delle reti elettriche. In particolare, la necessità di una tale soluzione si presenta nei paesi emergenti dove, nonostante i tassi di elettrificazione globali stiano migliorando notevolmente, l'accesso all'energia elettrica è ancora lontano dall'essere raggiunto in modo affidabile.

Gemello digitale 3D: Chiesa di San Michele Arcangelo

Gemello digitale 3D: Chiesa di San Michele Arcangelo

La sperimentazione presentata costituisce la prima fase di una ricerca interdisciplinare finalizzata alla codificazione di procedure di controllo e analisi non distruttiva dello stato di conservazione di manufatti del patrimonio culturale per orientare azioni di conservazione preventiva.
Lo studio è coordinato dal prof. Massimiliano Campi, dalla prof.ssa Antonella di Luggo e dall’arch. Valeria Cera del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, nell’ambito dell’Accordo di Collaborazione Scientifica tra il Centro Interdipartimentale di Ricerca Urban\Eco della Federico II e la Diocesi di Teggiano-Policastro, nella figura del Vicario Generale, Don Giuseppe Radesca.

CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo