NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Deumidificazione murature storiche: verso un protocollo per la sperimentazione delle nuove metodiche

deumidificazione-murature-storicheL’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR) ha aderito alla convezione, promossa dell’Ordine degli Architetti di Roma, per la “Messa a punto di un protocollo finalizzato a standardizzare i sistemi e i controlli necessari alla verifica dell’efficacia dei metodi di risanamento dall’umidità nelle strutture murarie di valore storico artistico sottoposte a vincolo, mediante sistemi di deumidificazione non invasivi, e la successiva stesura delle modalità di una prima sperimentazione”.

La convenzione è stata siglata a Roma il 29 settembre scorso insieme al Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura dell'Università La Sapienza di Roma, il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, il Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell'Università del Salento, l'Istituto di Fisica Applicata "N.Carrara" del CNR.


Partner dell’iniziativa, oltre all’Iscr e all’O.d.A. di Roma, il Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura dell'Università La Sapienza di Roma, il Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, il Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione dell'Università del Salento, l'Istituto di Fisica Applicata "N. Carrara" del CNR.
Il prossimo 16 ottobre presso la Casa dell'Architettura di Roma si terrà un seminario dedicato al tema della deumidificazione delle murature storiche, delle tecniche diagnostiche, dei tipi di degrado e delle tecniche di deumidificazione. verrà approfondita anche la presentazione della Convezione e del Protocollo di ricerca. 

L'evento si svolgerà presso la Casa dell’architettura, piazza Manfredo Fanti, 47 Roma a partire dalle ore 14.00.

 

Scarica la locandina con il programma

 

Fonte: ISCR

 

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo