NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Google digitalizza le collezioni del Museo Leonardo da Vinci di Milano

trolleyLo definiscono un "trolley" la tecnologia made in Google per la digitalizzazione delle collezioni museali. La strumentazione è dotata di ruote, ed è alta circa un metro per un totale di 80 chili e presenta ben 15 obiettivi fotografici. Il trolley R7 è stato recentemente utilizzato al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano dove è in via di digitalizzazione la collezione di invenzioni di Leonardo e gli altri beni qui esposti come i primi PC.

Le immagini acquisite verranno integrate con Google Maps in modo da permettere agli utenti Google "l'ingresso" virtuale al museo.

Il trolley è già stato applicato in Italia agli Uffizi di Firenze e ai Musei Capitolini di Roma all'interno del progetto Google Art Project. Ora tale progetto si unisce alle mappe di Google in modo da potenziare la visita virtuale con Street View che ora permette anche la visualizzazione di ambienti interni. Tutti gli utenti potranno quindi avere un'assaggio virtuale dei corridoi del Museo di Milano e delle macchine di Leonardo realizzate sulla base dei suoi disegni e qui esposte.

L'annuncio è stato dato lunedì scorso sulla pagina Facebook del Museo della Scienza e della Tecnologia e riportato sul Corriere della Sera.

 

Fonte e foto: Museo della Scienza e Tecnologia di Milano, Corriere della Sera

Vai al Google Art Poject

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo