NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

VIDEOR: dati satellitari al servizio della salvaguardia di Villa Adriana

Il 28 Gennaio alle ore 10.30 presso il Palazzo della Missione di Tivoli si terrà la presentazione del Progetto VIDEOR, servizio web-based per il monitoraggio del patrimonio culturale attraverso dati di osservazione satellitare ed aerea.

Il progetto VIDEOR è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico ed è stato voluto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. E' stato sviluppato da NAIS Srl in collaborazione con l’ISCR (Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, MiBACT) e Superelectric s.r.l. con l'obiettivo di monitorare l’area di Villa Adriana e di alcuni edifici nel centro storico di Tivoli.  
VIDEOR realizzerà, nei ventiquattro mesi previsti dal progetto, il primo esempio di servizio continuativo, aggiornabile e consultabile via web, finalizzato alla salvaguardia del patrimonio culturale.   

L’incontro del prossimo 28 gennaio presso il Palazzo della Missione di Tivoli rappresenta il kick-off meeting di VIDEOR e si terrà alla presenza del Sindaco di Tivoli, di rappresentanti istituzionali e dei responsabili degli Enti e delle Società che partecipano al progetto.

Il programma della presentazione verrà pubblicato a breve.


 
Indicazioni per raggiungere il luogo della presentazione

 

Fonte: ISCR

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo