NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 07 Luglio 2017 12:17

Pompei by Night: il nuovo progetto di valorizzazione del sito vesuviano

Antonia Falcone

A partire dal 13 luglio sarà possibile visitare Pompei in notturna grazie al progetto di Enel Group, una visita immersiva fatta di luci e suoni per vivere la città vesuviana anche dopo il calare del sole.

Lunedì 3 luglio è stato presentato in anteprima il sistema di illuminazione dell’area archeologica alla presenza del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e del Direttore generale del Parco Archeologico Massimo Osanna. Sono intervenuti inoltre il Direttore Country Italia di Enel, Carlo Tamburi e il Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti. Gli interventi istituzionali hanno sottolineato quanto l’immagine di Pompei sia cambiata negli ultimi anni: dal rilievo internazionale dovuto ai crolli a nuovo simbolo di rinascita del patrimonio culturale del mezzogiorno. Il progetto di Enel si pone proprio nel solco della volontà di rinnovamento della fruizione del sito archeologico e nasce dalla collaborazione con il Parco Archeologico, ormai Istituto dotato di autonomia speciale.

Il percorso integrato prevede un sistema audio emozionale con contenuti che ripropongono voci e racconti di vita quotidiana dell’antica colonia romana e che accompagnano i visitatori nei luoghi di socializzazione della città: dal mercato al Tempio di Apollo.
Il sistema di illuminazione è stato realizzato grazie ad un intervento di relamping dell’impianto luminoso compreso tra Porta Marina e la Basilica: 430 corpi illuminanti di vecchia generazione sono stati sostituiti da LED con un risparmio energetico del 60%. L’installazione di un moderno sistema di domotica permette inoltre il controllo dell’impianto da remoto.
A partire dal 13 luglio e fino al 24 agosto, sarà così possibile avventurarsi tra le colonne e le domus di Pompei grazie ad un fitto calendario di appuntamenti: le visite avranno luogo il martedì e il giovedì, dalle 21 in 6 turni di visita per gruppi di 50/60 persone.
Tutte le info su www.campaniabynight.it

Ultima modifica il Venerdì, 07 Luglio 2017 12:49
itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
archeomatica su twitter
Technology for All 2017
Technology for All 2017
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo