NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Giovedì, 05 Luglio 2018 12:55

Arte contemporanea del Myanmar a Palazzo Torlonia proposta dalla Culture2All di Mauro Salvemini

Redazione Archeomatica

La ONLUS Culture2All - Mauro Salvemini sta realizzando il training di tre studenti della University of Computer Studies Yangon nel campo dei sistemi informativi ( QGIS) per i beni culturali. La Birmania , attuale Myanmar, è un paese molto ricco di beni culturali e paesaggistici, la tecnologia informatica non è particolarmente evoluta ma si usano moltissimo i social network.

Sicuramente questa situazione genererà nuovi panorami per la utilizzazione di tecniche di rilievo, restituzione 3D, mapping.

A Roma per la prima volta, il 19 e 20 luglio si svolgerà una mostra di artisti birmani, la loro arte contemporanea è interessante ed emozionante con l’uso dell’oro zecchino e dei colori propri di quel paese.

Visitarla serve per comprendere dove e come le tecnologie si svilupperanno.

Myanmar Art days 2018

Arte contemporanea del Myanmar a Palazzo Torlonia la pittrice e scultrice Nann Nann con altri artisti in mostra

a cura di Mauro Salvemini e Eugenia Battisti

A conclusione della residenza di artista di Nann Nann è stata progettata un'inedita mostra di arte nella quale si può ammirare uno spaccato della produzione artistica birmana degli ultimi anni. Un panorama emozionante il cui fulcro prospettico è costituito dalle opere della pittrice e scultrice Nann Nann che realizzerà l' installazione principale del padiglione del Myanmar alla XXII Triennale di Milano nel 2019 curato dalla Culture2All - Mauro Salvemini - ONLUS e patrocinato dalla Camera di Commercio Italia Myanmar e dall'Ambasciata del Myanmar a Roma.

Grazie a questa eccezionale occasione che rappresenta il primo progetto espositivo romano interamente dedicato all’arte contemporanea birmana, all’interno della prestigiosa cornice del Palazzo Torlonia, verranno trattati e approfonditi gli aspetti peculiari dell’ambiente culturale più attuale del Myanmar rappresentato anche da opere di altri rappresentativi artisti del XXI secolo.

Le linee guida dell’esposizione nascono proprio da un programma di valorizzazione dedicato alle esperienze artistiche più innovative del Myanmar sono il frutto di una collaborazione internazionale tra curatori, artisti, università, istituzioni e gallerie italiane e del Myanmar attuate dalla ONLUS Culture2All.

La mostra promuove una meditazione critica sull’identità territoriale e quindi sulla valorizzazione delle diversità culturali. L’esposizione fa parte di un progetto più ampio sui temi legati ad interventi sull'ambiente e sul patrimonio culturale nel rispetto dell’identità locale del territorio, avviato da Culture2All-Mauro Salvemini – Onlus già attiva nel 2015 con la mostra “ Immagini di Luce” al Comune di Anzio e nel padiglione del Myanmar alla EXPO di Milano, nel 2016 con la mostra “MyanmArt Italy 2016” nel padiglione birmano presso la XXI Triennale di Milano, nel 2017 con la grande mostra “Yangon Art Expo 2017 “ a Yangon.

La mostra gode del patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica dell'Unione del Myanmar in Italia, della Camera di Commercio Italia-Myanmar, del Consolato Onorario del Myanmar in Italia e si svolge in collaborazione con il Concilio Europeo dell’Arte di Venezia e della Trish Gallery di Yangon.

Sarà attiva la raccolta fondi per sostenere progetti culturali per le attività a favore del Myanmar. www.culture2all.com --------- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La mostra sarà aperta al pubblico il 19 e 20 Luglio 2018, dalle 10,30 alle 19,00 pressoPalazzo Torlonia - Via Bocca di Leone, 78 – Roma

Ultima modifica il Venerdì, 06 Luglio 2018 16:17

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo