NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Domenica, 06 Maggio 2018 19:00

Conservazione preventiva con il monitoraggio ambientale in due residenze storiche italiane

Redazione Archeomatica

Il Centro Conservazione Restauro di Venaria Reale ha avviato nuovi processi nell'ambito della conservazione preventiva: sono, infatti, stati installati e attivati sistemi di monitoraggio ambientale in due importanti residenze storiche italiane.

Un primo sistema di sonde è stato posizionato negli ambienti della Villa medicea La Petraia (FI): si tratta di dispositivi dotati di wi fi per consentire il controllo dei parmetri termoigrometici da remoto.

Un secondo sistema è stato predisposto nelle sale della collezione Terrae Motus nella Reggia di Caserta, e serviranno a misurare temperatura e umidità relativa consentendo una mappatura costante delle condizioni conservative delle opere.
Entrambi i monitoraggi rientrano nell'ambito delle convenzioni legate alla conservazione preventiva, stipulate dal Centro con il Polo Museale della Toscana e con la Reggia di Caserta.

https://www.centrorestaurovenaria.it/ 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo