NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Aperte le iscrizioni a TECHNOLOGYforALL 2015

Aperte le iscrizioni on-line per il Forum dell'innovazione TECHNOLOGYforALL che si terrà a Roma dal 12 al 14 maggio 2015 con l'obiettivo di fare il punto sulle tecnologie smart. Quest'anno l'evento sarà aperto il 12 maggio con un workshop di una intera giornata nell'area archeologica del Mercati di Traiano, dove i partecipanti potranno vedere all'opera strumenti, software, sensori. Il 13 e 14 maggio invece al Centro Congressi Frentani si svolgeranno, oltre la sessione plenaria che disegnerà lo scenario delle tecnologie applicate, le tre conferenze che condivideranno alcune sessioni, il salone espositivo e i workshop tecnologici.

La prima conferenza ha per titolo "Strumenti intelligenti per i beni culturali". Parleremo di tecnologie innovative per il rilievo, la conservazione, il restauro e la fruizione dei beni culturali. Vedremo i benefici raggiungibili applicando queste tecnologie, le opportunità, i finanziamenti, i progetti e i risultati.
La seconda conferenza ha per titolo "Azioni smart per la gestione del territorio". Parleremo di strumenti e tecnologie informatiche per la pianificazione, la gestione e la sicurezza del territorio. Vedremo l'utilità e l'applicabilità di questi strumenti, i vantaggi, i casi di studio più interessanti.
La terza conferenza ha per titolo "Dalla città storica alla smart city". Parleremo di tecnologie, sensori, applicazioni, sistemi informativi e di comunicazione per rendere intelligenti le nostre storiche città e le abitazioni. Vedremo come interagisce il cittadino con la città e con i suoi servizi, i miglioramenti apportati dall'ICT, le fonti di finanziamento, i progetti e gli esempi più importanti.



Vai alla scheda di iscrizione

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo