NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

CHNT (Conference on Cultural Heritage and New Technolgies) invita giovani ricercatori a proporre le proprie app innovative nel campo dei beni culturali al Vienna City Award.

Pubblicato in ICT beni culturali

Arte e tecnologia, un binomio che trova concretezza nel progetto “Musei Dinamici” che ha come obiettivo la diffusione della cultura museale attraverso le metodologie e le tecniche più avanzate.

Pubblicato in Musei

E' in corso un progetto del Politecnico di Losanna e dell'Università Ca' Foscari che prevede la digitalizzazione e conseguente creazione di un enorme database per la valorizzazione dei documenti della Serenissima.

Pubblicato in ICT beni culturali

La VII edizione del Master in "Tecnologie Integrate per i Beni Culturali", organizzato dall'associazione Palazzo Spinelli a Firenze a partire dal 9 settembre 2017, affronta la formazione di professionisti capaci di approcciarsi alla promozione sostenibile dei Beni Culturali e all'impiego appropriato di tecnologie digitali avanzate per la gestione, comunicazione e valorizzazione dei sistemi museali. 

Pubblicato in Formazione
Venerdì, 26 Maggio 2017 09:08

Le tecnologie in mostra al G7 di Taormina

In occasione dell’importante appuntamento internazionale del G7 in Sicilia, all’aeroporto internazionale di Catania è stato aperto al pubblico l’Innovative Gate of Culture promosso da Ibam Cnr e Sac S.p.a., mentre nella città di Taormina proiezioni su maxischermo di alcuni video mostrano il patrimonio archeologico e monumentale di Taormina e della Sicilia orientale attraverso l’utilizzo di diverse tecnologie, realizzate dall’Information Technologies Lab dell’Ibam in collaborazione con la Regione Sicilia e il Parco archeologico di Naxos e Taormina.

Pubblicato in Notizie

La fondazione statunitense Knight Fondation ha elargito quasi 2 milioni di dollari a 12 musei per migliorare la componente tecnologica, nella speranza di aumentare il numero di visitatori.

Pubblicato in Musei

Visitare un museo dovrebbe essere un'esperienza ispiratrice. Esplorando le mostre, gli esseri umani dovrebbero essere in grado di acquisire conoscenze sull'arte, la scienza e la storia, oltre a estendere i propri orizzonti, per favorire la creatività e le nuove idee. La tecnologia mobile consente ai musei e ai siti del patrimonio culturale di realizzare questa visione?

Pubblicato in ICT beni culturali

La University of the Arts di Berlino è la casa di una moltitudine di workshop e corsi che incorporano tutte le discipline dell'Università. A giugno partirà un workshop dedicato alle tecnologie digitali applicate all'arte.

Pubblicato in Eventi

Il Laboratorio ““Dal 3D al GIS: Nuovi metodi per rilevare, documentare e pubblicare i dati archeologici” è organizzato dall'Associazione Culturale Minerva per gli studenti di Archeologia e Beni Culturali e per ogni persona interessata all’utilizzo delle tecnologie digitali applicate alla documentazione, gestione e fruizione del Patrimonio Archeologico.

Pubblicato in Formazione

Il ruolo della tecnologia è sempre più fondante per il rilancio dei musei italiani e alcune aziende italiane giocano un ruolo fondamentale per un ritorno al museo innovativo, immersivo e interattivo. 

Pubblicato in Musei
Pagina 1 di 15
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo