NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Venerdì, 26 Maggio 2017 09:08

Le tecnologie in mostra al G7 di Taormina

In occasione dell’importante appuntamento internazionale del G7 in Sicilia, all’aeroporto internazionale di Catania è stato aperto al pubblico l’Innovative Gate of Culture promosso da Ibam Cnr e Sac S.p.a., mentre nella città di Taormina proiezioni su maxischermo di alcuni video mostrano il patrimonio archeologico e monumentale di Taormina e della Sicilia orientale attraverso l’utilizzo di diverse tecnologie, realizzate dall’Information Technologies Lab dell’Ibam in collaborazione con la Regione Sicilia e il Parco archeologico di Naxos e Taormina.

Pubblicato in Notizie

Visitare un museo dovrebbe essere un'esperienza ispiratrice. Esplorando le mostre, gli esseri umani dovrebbero essere in grado di acquisire conoscenze sull'arte, la scienza e la storia, oltre a estendere i propri orizzonti, per favorire la creatività e le nuove idee. La tecnologia mobile consente ai musei e ai siti del patrimonio culturale di realizzare questa visione?

Pubblicato in ICT beni culturali

La University of the Arts di Berlino è la casa di una moltitudine di workshop e corsi che incorporano tutte le discipline dell'Università. A giugno partirà un workshop dedicato alle tecnologie digitali applicate all'arte.

Pubblicato in Eventi

Il Laboratorio ““Dal 3D al GIS: Nuovi metodi per rilevare, documentare e pubblicare i dati archeologici” è organizzato dall'Associazione Culturale Minerva per gli studenti di Archeologia e Beni Culturali e per ogni persona interessata all’utilizzo delle tecnologie digitali applicate alla documentazione, gestione e fruizione del Patrimonio Archeologico.

Pubblicato in Formazione

Il ruolo della tecnologia è sempre più fondante per il rilancio dei musei italiani e alcune aziende italiane giocano un ruolo fondamentale per un ritorno al museo innovativo, immersivo e interattivo. 

Pubblicato in Musei

La quarta edizione del Forum TECHNOLOGY for ALL si svolgerà dal 17 al 19 ottobre 2017. L'evento è dedicato alle soluzioni tecnologiche d'avanguardia per i settori del territorio, dei beni culturali e delle smartcity storiche.

Pubblicato in Eventi
Martedì, 15 Novembre 2016 16:34

Archeomatica 3 2016

 

Archeomatica 3 2016copertina287x405   
PUOI RICEVERLO IN SPEDIZIONE CARTACEA O DOWNLOAD DIGITALE 
 
 
 
UNA PREVIEW ON-LINE E' DISPONIBILE A 
 

 

Online il Numero 3 2016 di Archeomatica - Tecnologie per i Beni Culturali. L'editoriale del Direttore dal titolo "Non solo 3D", che introduce il numero, è dedicato al recente Forum dell'Innovazione TECHNOLOGY for ALL, conclusosi il 6 ottobre 2016. Le tecnologie mostrate durante la manifestazione non sono solamente finalizzate alla realizzazione del 3D puro e semplice, ma vanno oltre dando spunti di riflessione sulle possibili utilizzazioni.
Il primo articolo affronta il tema dell'utilizzazione delle Bing Map con una applicazione nell'area archeologica di Ostia Antica nei pressi di Roma. Seguono tre articoli nel tema di Musei e Fruizione con approfondimenti sul Web Marketing Culturale nel Museo Salinas, il MuDEF un Museo delle Fortezze multimediale in Lunigiana e un intervento di Orpheo sul nuovo Tablet Nova, un mini tablet specifico per siti culturali e Musei.

Nella Guest Paper ospitiamo un articolo che ci perviene da uno studioso del Dipartimento di Conservazione dell'Università del Fayum in Egitto e riguarda lo studio degli effetti della microstruttura e composizione chimica sulle proprietà meccaniche nonché sull'analisi dei processi di corrosione di alcuni reperti archeologici metallici provenienti dallo Yemen.

Nelle Schede Tecniche ospitiamo tre applicazioni relative rispettivamente alle nuove tecnologie per il Microclima di Musei e Archivi redatto in collaborazione con la soc. Testo, un approfondimento sul recupero e valorizzazione di patrimoni documentali con accurati processi di digitalizzazione della soc. Space e in ultimo un intervento di Cultour Active sulle nuove modalità, tecnologie e linguaggi per la fruizione del patrimonio culturale.

 

Prosegue anche in questo numero la serie di articoli dedicati ai Laboratori di ricerca del CNR, a cura di Luca Papi: in questo numero si presenta la ricerca dell'iMati-CNR per la rappresentazione, l'analisi e la documentazione di Modelli digitali 3d e le sue applicazioni ai Beni culturali.

Buona lettura dalla Redazione!

 

In questo numero:
EDITORIALE
Non solo 3D, di Renzo Carlucci

DOCUMENTAZIONE
Il contributo di Bing Maps per lo studio della città di Ostia Antica 
di Davide Mastroianni

MUSEI E FRUIZIONE
Il Museo Salinas, paradosso del Web Marketing Culturale La comunicazione archeologica ai tempi dei social media, a museo chiuso
di Elisa Bonacini

A Sarzana nasce il MUdeF. Un viaggio immersivo lungo la storia e l’evoluzione delle forti cazioni della Lunigiana
di Raffaele Maurici e Ugo Galassi

Il tablet NOVA per la fruizione e l’accessibilità museale
di Riccardo Lozzi

GUEST PAPER
Analytical and Practical study of some Lighting Artifacts from Yemen
by MohaMed M. Megahed

LABORATORI
Shape and Semantics Modelling: la ricerca dell'iMati-CNR per la rappresentazione, l'analisi e la documentazione di Modelli digitali 3d e le sue applicazioni ai Beni Culturali
di Bianca Falcidieno, Franca Giannini, Michela Spagnuolo, Marco Attene, Silvia Biasotti, Chiara Catalano, Monica De Martino, Marina Monti, Michela Mortara e Corrado Pizzi

SCHEDA TECNICA
Il microclima di musei e archivi Nuove tecnologie per il monitoraggio
a cura della Redazione

Recuperare e valorizzare patrimoni documentali con accurati processi di digitalizzazione
a cura di Space spa

Cultour Active Nuovi modi, nuove tecnologie, nuovi linguaggi
a cura di Cultour Active 

RUBRICHE: AGORÀ, AZIENDE E PRODOTTI, EVENTI

È possibile abbonarsi alla rivista in formato cartaceo e digitale su www.geo4all.it

 

Le date previste per la Pubblicazione di questo numero sono:

On-line per consultazione: 15 Novembre 2016

PDF per abbonati digitali: 22 Novembre 2016

Articoli Open Access per autori: 30 Novembre 2016 

Distribuzione cartacea: a partire dal 30 Novembre 2016

I singoli articoli saranno presto disponibili per gli autori in Open Access QUI

 

 

Pubblicato in Rivista Archeomatica
Martedì, 08 Novembre 2016 11:02

L'ING Challenge a Roma sul tema dei musei smart

ING Challenge è un percorso formativo in tour portato avanti da H-FARM in collaborazione con ING DIRECT per cogliere la sfida del cambiamento digitale e dare la possibilità a tanti giovani talenti di mettersi in gioco. Il vincitore di ogni tappa parteciperà a 2 giorni di formazione e mentorship presso H-FARM, dove avrà la possibilità di essere seguito dallo staff del programma di accelerazione, di ricevere feedback sul proprio progetto e fare un pitch all’investment committee.

Pubblicato in ICT beni culturali

La via Francigena è una delle più antiche vie di pellegrinaggio che collegano la Francia con Roma. Ancora poco nota al turismo internazionale, la via tocca tocca i borghi più belli d'Italia alla scoperta dei tesori del Medioevo e dell'età romana. Un tesoro dal punto di vista turistico, che ha bisogno di innovazione per creare un’esperienza straordinaria che porti valore al territorio e al viaggiatore che intende percorrere il viaggio.

Pubblicato in ICT beni culturali

La D.RE.A.M. Academy (Design and REsearch in Advanced Manufacturing Academy) della Città della Scienza è un programma di Alta Formazione è promosso da Città della Scienza all’interno del progetto MIUR “CDS 2.0 – nuovi prodotti e servizi dell’economia della conoscenza” e dall’Università degli Studi di Napoli Federico II, in partnership con Seconda Università degli Studi di Napoli, CREAMI, DIETI, IIT, CNR con IPCB, IREA, IAMC, Consorzio delle Tecnologie, CeSMA, le istituzioni ed il mondo delle imprese e del lavoro campani.

Pubblicato in Formazione
Pagina 1 di 15
itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
archeomatica su twitter
UAV Expo Europe
UAV Expo Europe
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo