NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Il Master di II livello in "Miglioramento Sismico, Restauro e Consolidamento del Costruito Storico" rappresenta la prosecuzione ideale di quello attivato dall’Università degli Studi di Perugia a partire dall’a.a. 2003/04, proseguito poi in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila dall’a.a. 2012/13 ed in svolgimento da due edizioni presso l’Università degli Studi di Ferrara (a.a. 2014/15 e a.a. 2015/16).

Pubblicato in Formazione

MASSIMO è un sistema per il monitoraggio e la mitigazione della vulnerabilità sismica del patrimonio culturale. Si integra con strumenti di telerilevamento aerei e spaziali, con strumenti geofisici e nelle indagini in situ per fornire a scala regionale o urbanistica ed edilizia, il monitoraggio multi-spaziali e multi-temporale, a lungo o breve termine, del territorio e degli edifici. Le misurazioni sono integrate tramite webGIS e piattaforme visive 3D per sostenere le parti decisionali coinvolte nella pianificazione urbana e nella riqualificazione strutturale.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

Tempo fa nacque a Roma una interessante “colonna” tecnologica eretta per il Monitoraggio Geomatico dei Monumenti voluto dal Comune di Roma per il controllo di staticità durante i lavori di costruzione della Metropolitana Linea C.

Pubblicato in Editoriali

Nella sessione del Forum TECHNOLOGYforALL 2016 dedicata per il monitoraggio e diagnosi delle strutture ENEA presenterà l'attività svolta per il monitoraggio di edifici storici utilizzando la tecnologia di sensori Fibre Bragg Grating (FBG). Precede la presentazione delle applicazioni una breve introduzione ai principi della tecnologia, per evidenziarne le caratteristiche che la rendono di grande potenziale interesse per il settore dei Beni Culturali ed in particolare di monitoraggi strutturali dei complessi architettonici monumentali.

Pubblicato in Eventi

Nell'ambito del progetto PROVACI - Tecnologie per la PROtezione sismica e la Valorizzazione di Complessi di Interesse culturale del Programma Operativo Nazionale “Ricerca e Competitività 2007-2013” Regioni Convergenza “Settore: Beni Culturali” è stato realizzato un intervento di rinforzo e monitoraggio strutturale presso il Convento di Sant’Angelo d’Ocre, in provincia di L’Aquila, mediante sensori in fibra ottica effettuato da un team di ingegneri e tecnici del CETMA. 

Pubblicato in Restauro e Conservazione

logo sahc

Sono aperte le iscrizioni all'Erasmus Mundus Master SAHC in Structural Analysis of Monuments and Historical Constructions, edizione 2014-2015.
Il Master è organizzato da un consorzio di università europee e istituti di ricerca, composto da: University of Minho (Portogallo), Technical University della Catalonia (Spagna), Czech Technical University di Praga (Repubblica Ceca), Università di Padova, Institute of Theoretical and Applied Mechanics del Czech Academy of Sciences (Repubblica Ceca). La collaborazione con ICOMOS (International Scientific Commitee for Analysis and Restorarion of Structures of Architectural Heritage) permette di beneficiare della collaborazione di esperti provenienti da tutto il mondo, tenendo conto della loro esperienza, e dei problemi e delle pratiche di conservazione regionali.

Pubblicato in Formazione

geotechnical course

Si terrà a Poppi (AR) presso il Castello dei Conti Guidi, dal 4 al 6 Giugno 2014, l'International Course on Geotechnical and Structural Monitoring, nuova edizione di alcuni corsi diretti negli ultimi 30 anni da John Dunnicliff in tutto il mondo e si avvale dell’esperienza di Paolo Mazzanti (Nhazca Srl) nel campo del monitoraggio geotecnico.

Pubblicato in Formazione
Martedì, 22 Ottobre 2013 10:40

EVA Florence 2014

Le Conferenze EVA (Electronic Information, Visual Arts and Beyond) sono una serie di conferenze internazionali interdisciplinari organizzate principalmente in Europa, ma anche in altre parti del mondo, aperte agli interessati all'applicazione delle tecnologie ICT per il settore della cultura e delle arti visive.

La prima Conferenza EVA si è tenuta presso l'Imperial College di Londra nel 1990, organizzato dalla fondatori James Hemsle , Kirk Martinez e Anthony Hamber. Altre manifestazioni si sono svolte ad Atene , Pechino, Berlino, Bruxelles, California, Cambridge, Dallas, Delhi, Edimburgo , Firenze, Gifu, Glasgo , Harvard , Gerusalemme, Kiev, Laval, Londr , Madrid, Montreal, Mosca, New York, Parigi, Praga, Salonicco, Varsavia.

Pubblicato in Eventi

art 2014 madridArt è la Conferenza internazionale sulle indagini non distruttive e la microanalisi per la Diagnostica e Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali la cui undicesima edizione è prevista a Madrid dall'11 al 13 giugno 2013 .

La conferenza è organizzata da AIPnD (Società Italiana per le prove non distruttive ) e AEND (Società Spagnola per i Controlli Non Distruttivi). 

Pubblicato in Eventi
Pagina 1 di 2

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo