NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

geoarcheology

  • Al prossimo congresso della Società Geologica Italiana sarà presente la sessione P29 "Geoarcheology"

    Al prossimo congresso della Società Geologica Italiana sarà presente la sessione P29 "Geoarcheology" a cui siete tutti invitati a partecipare.
    L'interazione tra geoscienze e archeologia è particolarmente utile per comprendere l'evoluzione e i cambiamenti dei paesaggi terrestri e costieri, studiando la correlazione tra le testimonianze umane del passato con la geologia. Identificazione e analisi di siti archeologici mediante tecniche geofisiche e di telerilevamento, metodi GIS e interpretazione spaziale di prove geoarcheologiche, interazioni uomo-ambiente, identificazione di fonti e tecnologie antiche di materie prime sono alcuni degli argomenti geoarcheologici e trovano la loro naturale collocazione in questa sessione. L'obiettivo della sessione è promuovere e stimolare la discussione tra tutti i ricercatori e professionisti con background diversi coinvolti negli studi sui beni culturali.


    Maggiori informazioni sul sito del congresso


     Copia qui lo "short link" a questo articolo
    www.archeomatica.it/

  • Introduzione alla GeoArcheologia: principi, metodi e tecnologie di indagine.

    Il corso di aggiornamento professionale (12 ore) in modalità mista (aula/webinar), in collaborazione con il Parco Archeologico dell’Appia Antica e con il patrocinio di Sotterranei di Roma, si svolgerà il 1-2 Ottobre 2021, presso la Sala Conferenze Complesso di Capo di Bove (Parco Archeologico dell’Appia Antica – Roma).

  • Le tombe monumentali del Sudan orientale

    Un’interessante ricerca pubblicata su Plos One il 7 Luglio 2021, condotta da un gruppo di geoarcheologi - grazie al sostegno dei finanziamenti assegnati alla Spedizione Archeologica Italiana nel Sudan Orientale (IAEES) dall'Università degli Studi di Napoli “L'Orientale”, dalla Statale di Milano, dall'ISMEO — Associazione Internazionale di Studi sul Mediterraneo e l'Oriente, e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - esamina la stratificazione del paesaggio funerario della remota regione di Kassala, nel Sudan Orientale.  

CHNT
CHNT

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo