NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Abbiamo il piacere di informarvi che presso il Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Pisa in collaborazione con la Divisione Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali della SCI nel periodo 3-7 settembre 2018 sarà organizzata la prima edizione della Summer School “Diagnosis in Heritage Science”.

Pubblicato in Formazione

L’Associazione Italiana Prove non Distruttive Monitoraggio Diagnostica – AIPnD – è un’organizzazione a carattere scientifico, culturale e professionale, senza fini di lucro. E' stata fondata nel 1979; si colloca tra le primissime nel mondo nel suo settore e annovera Soci appartenenti a circa 1000 Enti.

Pubblicato in Formazione

Scythians: scientific analysis of the Oxus treasure. A video from the British Museum

Pubblicato in Video del mese

MACHINA è un acceleratore di nuova generazione per i beni culturali, che consente l'analisi non invasiva di opere d’arte e reperti storici. Il progetto ha un finanziamento di 1,7 milioni di euro e vede la collaborazione di INFN e CERN.

Pubblicato in Restauro e Conservazione

La collezione del Museo Egizio di Torino raccoglie al suo interno un ampio numero di mummie animali. Si tratta di manufatti complessi, costituiti principalmente da materiali di natura organica, quali tessuti (principalmente lino), resti scheletrici e talvolta tessuti molli e residui di sostanze impiegate per la mummificazione, oltre a materiale estraneo utilizzato per l'imbottitura (canne, bastoncini di legno, foglie di palma, sabbia, etc.).

Pubblicato in Documentazione

L'Associazione Italiana Prove non Distruttive (AIPnD) organizza, insieme all'American University of Sharjah (AUS) e l'ICCROM-ATHAR (International Centre for the Study of the Preservation and Restoration of Cultural Property - Architectural and Archaeological Tangible Heritage in the Arab Region), la Conferenza Internazionale ART’17 sulle indagini non distruttive e la microanalisi per la diagnostica e la conservazione del patrimonio culturale e ambientale, che si terrà a al Politecnico di Torino dal 22 al 24 novembre 2017.

Pubblicato in Eventi

Marcello Melis, Profilocolore, terrà il workshop sull'evoluzione delle tecniche di diagnostica non invasiva di tipo imaging multispettrale ed integrazione con tecniche puntuali. Casi di studio dal multispettrale alle tecniche Terahertz.

Pubblicato in Documentazione

Quest'anno ha iniziato la sua attività l’Associazione Nazionale degli Esperti di Diagnostica e di Scienze e Tecnologie Applicate ai Beni Culturali (ANEDbc). 

Pubblicato in Notizie

Il 13 settembre 2017 presso il Centro Ricerche ENEA di Frascati si terrà il quarto workshop tecnico del Progetto COBRA.

Pubblicato in Eventi

Il 13 luglio scorso si è conclusa la campagna di monitoraggio delle vibrazioni presso il cosiddetto Tempio di Minerva Medica a Roma, condotta dall’ENEA nell’ambito del progetto COBRA finanziato dalla Regione Lazio.

Pubblicato in Documentazione
Pagina 1 di 27

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo