NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues
Art Virtual Tour per il settore artistico e culturale grazie a Virpleo

Art Virtual Tour per il settore artistico e culturale grazie a Virpleo

Virpleo, la prima agenzia in Italia che rappresenta un’offerta completa di digitalizzazione per il settore culturale. Il primo passo verso una democratizzazione dell’arte e della cultura è la digitalizzazione e la rappresentazione online di un bene culturale digitale: il servizio di fruizione più innovativo, attualmente disponibile nel campo artistico e culturale, sembra essere prototipalmente sviluppato dall’Art Virtual Tour. Cos’è l’Art Virtual Tour? E’ un vero e proprio “gemello digitale" di qualsiasi spazio, riportato online con una precisione assoluta e completamente navigabile. 

La tecnologia di AR TOUR al Museo Archeologico di Napoli

La tecnologia di AR TOUR al Museo Archeologico di Napoli

AR TOUR è una startup innovativa, la sua mission è l'utilizzo della tecnologia per migliorare la fruizione dei beni culturali. Offre un servizio di tour guidati con utilizzo di occhiali 3D con lenti completamente trasparenti e dotati di realtà aumentata. La realtà aumentata differisce dalla realtà virtuale poichè consente di non perdere il riferimento del contesto e prevede che l’esperienza sia effettuata nella ricostruzione anastilotica monumentale nel luogo originario.

Arte Virtuale: Van Gogh e Monet Experience a Biella

Arte Virtuale: Van Gogh e Monet Experience a Biella

La mostra Artevirtuale Van Gogh e Monet Experience, presso Il Museo del Territorio Biellese, sarà visitabile fino al 5 dicembre 2021. Grazie alla tecnologia VR il visitatore sarà immerso a 360 gradi nei paesaggi, nei colori e nelle atmosfere di Arles e Giverny, come se stesse vivendo all’interno del quadro.

L’Atelier des Lumières e la mostra di Dalì, l’enigma senza fine.

L’Atelier des Lumières e la mostra di Dalì, l’enigma senza fine.

In una ex fonderia fra i quartieri di Bastille e Nation, l’Atelier des Lumières è il primo centro di arte digitale di Parigi. La fonderia Chemin-Vert fu realizzata nel 1835 dai fratelli Plichon, Jacques François Alexandre e Hilaire Pierre ed è stata riscoperta da Bruno Monnier, presidente di Culturespaces, che ha avuto l'idea di crearvi un nuovo centro di arte moderna e contemporanea.

La seconda edizione di Nuragica

La seconda edizione di Nuragica

Inaugurata  a Cagliari la seconda edizione di Nuragica  ideata dalla Coopertiva Sardina Experience. Un viaggio alla ricerca e scoperta delle origini della Sardegna. Alessandra Zedda vicepresidente della Regione Sardegna dice: “ Un percorso tanto inedito quanto suggestivo” ha aggiunto il sindaco di Cagliari “ che mette in risalto I tesori della Sardegna e che permette di scoprire la sua storia millenaria , ancora purtroppo per la gran parte sconosciuta”.

CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo