ICT beni culturali

Smartphone e tablet ci avvicinano all'Archeologia, facendo apprezzare ancor di più la magnificenza e lo splendore delle strutture antiche giunte, purtroppo, fino a noi in piccola parte. 

Oltre 1.500 luoghi "invasi" in Italia e nel mondo, inestimabile il numero delle persone coinvolte on e off line nelle #invasionidigitali, un progetto nato nel 2013, che è arrivato alla quinta edizione, e oggi divenuto un vero e proprio movimento per la cultura. Il motto di quest’anno sarà “Culture has no borders” perché il più straordinario metodo di comunicazione è la Cultura.

L'Armeria Reale, il Castello di Skokloster e il Museo Hallwyl sono tre musei svedesi che insieme costituiscono un agenzia governativa, che risponde al Ministero della Cultura svedese. I tre musei impiegano circa 60 persone e hanno ricevuto poco più di 800.000 visitatori durante 2016.

Heritage in Motion è un concorso multimediale per i creatori e gli utilizzatori di film, giochi, app e siti web su temi legati al patrimonio culturale, naturale, materiale e immateriale dell’Europa.

Nelle due giornate di lavori (27 e 28 febbraio) si è svolta la prima revisione del progetto ArTeK - Satellite enabled Services for preservation and valorisation of cultural heritage, presso l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR), partner del proegtto. 

Siete dei Turisti seriali e appassionati? Quante volte vi siete imbattuti in un quadro o un monumento e non avete trovato le informazioni che cercavate? Nessuna guida turistica in borsa e nessun cartello informativo all'orizzonte, nemmeno una piccola targhetta col nome per cercare su Google. 

Smart Cultural Heritage 4 All è un progetto di Heritage - startup innovativa a vocazione sociale di Torino - per una fruizione innovativa di musei, mostre e siti archeologici, concepita e sviluppata per persone con disabilità e limitazioni funzionali.

L'innovazione e la tecnologia del Gruppo Geocart sono al servizio della cooperazione internazionale per sviluppare app innovative e contenuti VR per il Digital Heritage.

Dal 12 al 15 giugno 2017 si terrà a Ugento (Lecce) SALENTO AVR 2017 - The 4th International Conference on Augmented Reality, Virtual Reality and Computer Graphics.

Ricercatori finanziati dall’UE hanno creato un database di testi arabi, persiani e turchi, precedentemente non disponibili, risalenti al periodo tra il 13° e il 16o secolo.

Pagina 1 di 28
itsqarhyzh-CNnlenfrdejaptrues
archeomatica su twitter
UAV Expo Europe
http://www.digitalmeetsculture.net