NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Documentazione

Le iscrizioni al Master di II ivello (2018-2019) in Multimedia Interactive Heritage: Sistemi interattivi e digitali per la restituzione e valorizzazione del patrimonio culturale chiuderanno il 9 novembre 2018.

Il workshop in campo a TFA2018. Il 3D avanza al Technology for All con le tecnologie di punta come LiDAR mobile, laser scanner terrestri e droni di ogni genere. Questi ultimi oramai partecipi nel mondo della geomatica tra i sistemi per documentare o rilevare attraverso le immagini e i sistemi LiDAR, in ogni genere di contesto.

Codevintec riprende una storia tra tecnologia ed emozione: INGV ha utilizzato un georadar GSSI per rintracciare un militare tedesco disperso durante la Seconda guerra mondiale. Tratto da un articolo di Stefano Urbini.

Online da un mese il primo portale web che guida alla scelta del percorso di studio in ambito culturale: www.profilcultura-formazione.it . Tutto quello che c’è da sapere.

Il Laboratorio di Robotica svolge attività di ricerca in diversi campi della robotica avanzata. Le attività scientifiche e tecnologiche del Laboratorio si possono raggruppare in quattro aree, le cui caratteristiche sono riassunte di seguito.

Ultimi giorni disponibili per iscriversi al Master in Geomatica di I e II livello, il master del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena (CGT) che si pone come obbiettivo la formazione professionale nell’ambito delle moderne tecnologie informatiche per la progettazione, raccolta, analisi, gestione, diffusione e aggiornamento dei dati territoriali e ambientali.

I droni non potevano mancare a TFA 2018, visto che oggi geomatica ed emergenze ambientali non possono fare a meno di questa tecnologia.

Scanfly è il payload Lidar pensato non solo per gli APR. Il progetto nasce dall’esigenza di rendere disponibili le potenzialità della tecnologia Lidar semplificando l’esperienza d’uso dell’utente senza rinunciare all’accuratezza del sistema. Ogni dettaglio, dalla scelta dei componenti, alla definizione dell’interfaccia è stato ispirato a questa filosofia.

Durante la sessione "Nuove tecnologie per la tutela dei Beni Culturali" saranno presentate le applicazione di sistemi ENEA per il modelling 3D ad alta risoluzione in ambiente museale con l'impiego del laser scanner RGB-ITR e la fotogrammetria per la digitalizzazione delle opere presenti nelle gallerie Barberini e Corsini di Roma.

Le Mura aureliane, costruite tra il 270 e il 275 dall'imperatore Aureliano per difendere Roma, capitale dell'impero, da eventuali attacchi dei barbari, hanno subito numerose ristrutturazioni in epoche successive, sia nell'antichità sia in epoca moderna, presentandosi oggi in un buono stato di conservazione per la maggior parte del loro tracciato, benché alcuni tratti si trovino in condizioni critiche. Costruite su una lunghezza di oltre 18 km, sono tra le cinte murarie antiche più lunghe e meglio conservate al mondo.

Pagina 1 di 28
Sea Drone Gallipoli

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo