NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

itzh-CNenfrdejaptrues

ANCIENT LANDSCAPES AND CULTIVATION IDENTIFICATION

Archeofoss 2020 hosted Augusto Palombini’s works on the reconstruction of ancient landscape, comprising the whole vegetation cover and the geomorphology, both natural and anthropic (abstract in https://zenodo.org/record/4002961#.YHgzlOgzaUk).

The author presented new methods for checking and reconstructing relevance and distribution of ecosystems, dealing with cultivated areas in relation to demographic data.

The aim is to propose a complete pipeline to create 3D landscape representations. It starts collecting digital cartography and anthropic indexes related to social complexity, ecosystems and cultivated areas. Then, the resulting joined map is used by modeling software to create a 3D representation of the landscape.

Therefore, this study offers a complete open-source working chain script, connecting GRASS GIS, Blender 3D, Unreal Engine and the web viewer ATON, to create a landscape generator covering the whole path from ecosystem theory up to immersive visualization.

It’s possible to review this presentation on YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=OPt3XURTP0g or https://www.youtube.com/watch?v=bgkLcKsKtOA

Click here https://www.yumpu.com/en/document/read/65978476/archeomatica-international-2021-archeofoss to read Archeofoss 2021 pre-acts conference.

Follow us on our social network!


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.archeomatica.it/3hc4

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.

Abbonatevi CLICCANDO QUI  


CHNT
CHNT
/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo