NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Sabato, 04 Novembre 2017 13:23

Master di II livello in "Miglioramento sismico, restauro e consolidamento del costruito storico e monumentale"

Redazione Archeomatica
Il Master rappresenta la prosecuzione ideale di quello attivato dall’Università degli Studi di Perugia a partire dall’a.a. 2003/04, proseguito poi in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila dall’a.a. 2012/13 ed in svolgimento da tre edizioni presso l’Università degli Studi di Ferrara (aa.aa. 2014/15, 2015/16 e 2016/18).

L'edizione per l’anno accademico 2017/18 ha nuovamente durata biennale (aa.aa. 2017/18 e 2018/19). La scelta è volta a consentire a coloro che conseguiranno il titolo l’accesso a concorsi pubblici (interni ed aperti) che prevedano la valutazione di titoli post-laurea di durata biennale (cfr. Concorso MiBACT 2016 per funzionari dei Beni Culturali). Rimane comunque possibile interrompere il percorso formativo dopo il primo anno conseguendo il titolo di Master annuale.
 
Il Corso intende fornire le competenze connesse con la caratterizzazione morfologica, materica e tecnico-costruttiva del manufatto storico, con il rilevamento del danno e la diagnostica strutturale delle costruzioni murarie, con l'analisi della sicurezza e con l'individuazione dei provvedimenti più idonei per il restauro ed il consolidamento strutturale, alla luce dei principi conservativi nei quali la cultura contemporanea largamente si riconosce.
 
Nell’ambito della programmazione didattica di questa edizione saranno coinvolti docenti provenienti dalle Università di Ferrara, Firenze, Genova, L’Aquila, Perugia, Parma, Napoli, Roma e del Salento. Durante il II anno sono previsti workshop interdisciplinari a carattere operativo dove gli allievi avranno modo di confrontarsi ed applicare le diverse competenze richiamate nelle lezioni del primo anno.
 

Il bando scadrà il giorno 11 dicembre 2017

Per qualsiasi informazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Fonte: Università degli Studi di Ferrara
http://www.digitalmeetsculture.net

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo