NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

Corso di aggiornamento su metodi e tecniche per un consolidamento consapevole

Lunedì 26 Ottobre 2015 dalle ore 9.00 alle ore 18.30 presso la sede del Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Ferrara, in via Quartieri 8 (Aula A2), si svolgerà il corso di aggiornamento e sviluppo professionale "Metodi e tecniche per un consolidamento consapevole".

Il corso è rivolto a professionisti operanti nel settore del recupero e della tutela del patrimonio architettonico, interessati ad acquisire ed approfondire metodologie e tecniche operative per un consolidamento consapevole.

Il Programma prevede un'introduzione moderata da Carlo Olivero di Wolters Kluwer, una prima sessione sulle premesse ad unconsolidamento consapevole ed un secondo approfondimento su metodi e tecniche moderata da Riccardo Dalla Negra dell'Università degli Studi di Ferrara. La giornata si concluderà con un dibattito finale presieduto da Giovanni Carbonara dell'Università degli Studi di Roma “LaSapienza”.

Il workshop è accreditato presso l'Ordine degli Architetti di Ferrara e da diritto per tutti gli Architetti all'acquisizione di 8 CFP. Codice iM@teria: ARFE08092015121416T01CFP00800

L'iscrizione al corso entro il 13 ottobre da' diritto al pagamento della quota agevolata

In allegato in fondo alla notizia Programma e Scheda di Iscrizione.

Per ogni informazione relativa alle modalità di iscrizione contattare
Stievano Maurizio alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Fonte: Acropoli Srl - Salone del Restauro di Ferrara

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo