Visita guidata nel Laboratorio di Dipinti murali e dipinti su tela e tavola del Centro di Conservazione Venaria Reale

Stampa

SABATO 12 ottobre 2019. Il percorso proposto è incentrato su due sculture policrome della Vergine appartenenti alla ricca collezione lapidea di Palazzo Madama-Museo Civico d'Arte Antica di Torino, restaurate nell'ambito di tesi del Corso di Laurea in Conservazione e restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino. Gli approfondimenti tecnici e scientifici condotti permetteranno ai visitatori di scoprire modalità e tecniche esecutive degli scultori tra Tre e Cinquecento, anche a confronto con opere su tavola incentrate sul tema della Vergine dei primi decenni del Cinquecento.


La visita guidata si svolgerà nel Laboratorio di Dipinti murali e dipinti su tela e tavola

VISITA GUIDATA
Durata visita
1h 15'

Orari
10:00, 11:30, 14:00, 15:30

Biglietto
Intero: euro 8 a persona
Gratuito: possessori Abbonamento Musei Torino Piemonte eTorino + PiemonteCard
Riduzioni: condizioni indicate dalla Biglietteria della Reggia di Venaria

Prenotazione obbligatoria

 

Informazioni e prenotazioni

Informazioni: 011 4993075/58, 3404844634, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazioni: 011 4992333, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Partenze visite: Biglietteria della Reggia di Venaria, via Mensa 34 Venaria Reale (TO)

Presentarsi in Biglietteria almeno un quarto d'ora prima dell'inizio della visita

 

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI