NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 


 

27 - 28 Maggio 2020 Bari - Restauro InTour

Inserita all’interno della RESTORATION WEEK organizzata da Assorestauro, per la prima volta dal 1991 il Salone “uscirà” da Ferrara Fiere per portare espositori e pubblico all’interno del più importante quartiere fieristico del mezzogiorno, la Nuova Fiera del Levante di Bari, per una due giorni espositivo-convegnistica alla presenza di una folta rappresentanza di delegati internazionali.

All’interno del padiglione 18, vero gioiello architettonico in stile liberty, le aziende espositrici presenteranno i loro servizi e prodotti inseriti in un lay-out espositivo curato nei minimi dettagli, mentre nelle sale convegni si alterneranno incontri di livello internazionale e workshop/seminari organizzati dalle singole aziende.

Sono previste inoltre le presenze delle più autorevoli soprintendenze del centro-sud Italia, nonché del MiBACT stesso e di alcune prestigiose università.

Si lavorerà a stretto contatto con gli ordini professionali degli Architetti, Ingegneri, Geometri e Geologi.

La manifestazione vedrà la presenza di ASSORESTAURO e delle imprese associate, nonché di una folta delegazione internazionale, a disposizione degli espositori per un efficace e produttivo b2b.

Confermato il progetto RESTAURO MADE IN ITALY, grazie all’accordo stipulato con il Ministero dello Sviluppo Economico ed il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale assieme all’Agenzia ICE, presentato in anteprima assoluta al Salone 2019 e che prevede un notevole investimento promozionale e comunicativo per veicolare all’estero il valore del settore del restauro italiano.

A Bari dal 27 al 28 maggio 2020 sarà presente un’ulteriore delegazione internazionale, quella della World Bank, interessata in particolare modo al turismo sostenibile e culturale che, soprattutto negli ultimi anni, ha visto nel mezzogiorno italiano un notevole sviluppo.

www.salonedelrestauro.com/

Sostieni la rivista Archeomatica ed il sito Archeomatica.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata ai beni culturali, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

/div>

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo